Vincitore del Premio di Susanna Roth 2020 per l’Italia

  • 01. 06. 2020
  • Articoli
  • tempo di lettura 1 min.
Photo by Elisa Bin

Siamo lieti di annunciare il vincitore del Premio di Susanna Roth, il Concorso Internazionale per i giovani traduttori della lingua ceca. La giuria di quest’anno, composta da Annalisa Cosentino e Stefania Mella, ha scelto Elisa Bin, laureata presso l’Università degli Studi di Udine. Congratulazioni alla vincitrice e un ringraziamento a tutti i partecipanti.

Premio di Susanna Roth – organizzato dai Centri Cechi e dal Centro letterario ceco, il premio è ormai alla sua sesta edizione. Il concorso si rivolge ai traduttori inesperti con un’età massima di 40 anni, il cui compito è la traduzione di una prosa ceca contemporanea non ancora tradotta in italiano. 

Elisa Bin (1993) è nata in Italia nord-orientale. Si è laureata presso l’Università degli Studi di Udine in lingue. Nel 2017, dopo un progetto universitario incentrato sulla traduzione letteraria, ha tradotto poesie di Petr Hruška per la rivista letteraria Fare Voci; nello stesso anno, queste poesie furono pubblicate presso la casa editrice Qudu. In seguito ha trascorso tre semestri all'Università Masaryk di Brno e ha completato gli studi presso l'Università di Udine con una tesi di laurea sul lavoro di Zbyněk Hejda. Attualmente vive a Brno e lavora come lettrice di lingua italiana. Nel tempo libero legge, scrive, e studia lingue.

Potrebbe interessarti

17. 12. Articoli
Photo by festival Quartieri di vita

“QUARTIERI DI VITA” CONQUISTA L’EUROPA

Il Festival di formazione e teatro sociale, diretto da Ruggero Cappuccio e realizzato con il sostegno della Regione C...

7. 12. Articoli
Photo by Bontonfilm

Miglior Lungometraggio del RIFF 2020 è “Havel” di Slávek Horák.

Film "Havel" del regista ceco Slávek Horák ha ottenuto il premio per il miglior lungometraggio al Rome Independent Fi...

25. 11. Articoli
La Boemia contro l'Austria-Ungheria (1917). La libertà degli zceco-slovacchi e l’Italia - Edvard Beneš

La Boemia contro l'Austria-Ungheria (1917). La libertà degli zceco-slovacchi e l’Italia - Edvard Beneš

[Con prefazione dell’on. Andrea Torre, Deputato al Parlamento Italiano. Con due cartine in appendice, Casa Editrice “...