Mostra "Kings of the sun" presso il Museo nazionale di Praga

  • 03. 09. 2020
  • Articoli
  • tempo di lettura 2 min.

Il 1 settembre, il Museo Nazionale di Praga ha aperto nel suo edificio storico una mostra unica dal titolo "Kings of the sun“. I visitatori possono vedere i monumenti molto antichi, di 4,5 mila anni, che sono stati scoperti dagli archeologi cechi ad Abúsír presso il cimitero reale. Inoltre, ci saranno anche oggetti rari presi in prestito dalla Germania o proiezioni multimediali che arrichiscono l'esperienza complessiva.

Che cosa possono aspettarsi esattamente gli amanti della storia egiziana? A prima vista di sicuro attirano l’ attenzione i più grandi tesori dal III al I millennio aC con le uniche statue reali del re Raneferef. C’è anche una vasta collezione di statue della principessa Sheretnebtej e dello scriba Nefer, uno dei tre del suo genere al mondo. Potete trovare anche, ad esempio, vasi di pietra, ceramiche, testi o rilievi dei complessi reali dei sovrani di Abusir.

Tuttavia, anche coloro che amano immergersi nel mondo antico attraverso le più moderne tecnologie multimediali saranno soddisfatti. Ad esempio, due tunnel con tre proiezioni sincronizzate, videomapping o un sensore senza contatto che trascina i visitatori nei luoghi antichi con un solo gesto della mano.

La costruzione della mostra stessa merita sicuramente attenzione. Lo spazio è ingegnosamente riempito con repliche di piramidi o templi in modo che il visitatore si senta verramente immerso nelle lontane terre d'Egitto.

La mostra Sluneční králová / Kings of the sun combina così il fascino di manufatti originali di valore incalcolabile con elementi audiovisivi moderni e un ambiente coinvolgente. Grazie a questo, è destinata per tutte le età e offre ai suoi visitatori un'esperienza veramente straordinaria..

Potrebbe interessarti

17. 12. Articoli
Photo by festival Quartieri di vita

“QUARTIERI DI VITA” CONQUISTA L’EUROPA

Il Festival di formazione e teatro sociale, diretto da Ruggero Cappuccio e realizzato con il sostegno della Regione C...

7. 12. Articoli
Photo by Bontonfilm

Miglior Lungometraggio del RIFF 2020 è “Havel” di Slávek Horák.

Film "Havel" del regista ceco Slávek Horák ha ottenuto il premio per il miglior lungometraggio al Rome Independent Fi...

25. 11. Articoli
La Boemia contro l'Austria-Ungheria (1917). La libertà degli zceco-slovacchi e l’Italia - Edvard Beneš

La Boemia contro l'Austria-Ungheria (1917). La libertà degli zceco-slovacchi e l’Italia - Edvard Beneš

[Con prefazione dell’on. Andrea Torre, Deputato al Parlamento Italiano. Con due cartine in appendice, Casa Editrice “...